Fai una cosa per il tuo perché

Abbiamo visto che dobbiamo suddividere il nostro perché in piccole motivazioni che ci spingano giù dal letto la mattina. Per fare questo, se parliamo di lavoro, ci vuole un po’ di tempo, sia per elaborare nella pratica le cose da fare, sia per abituare il nostro cervello al cambiamento.

Devi renderti consapevole che se non ti muovi verso il tuo perché, esso difficilmente arriva da solo. Se invece fai delle piccole azioni quotidiane in quella direzione, sarai sicuramente più vicina al tuo obiettivo. Questo vuol dire che devi elaborare la direzione che vuoi prendere, se vai a caso o a tentativi, potresti perdere tempo.


Focalizza ogni azione che stai svolgendo adesso per la tua attività, individua quelle che si identificano con la tua persona e quelle che invece non lo fanno. Scegli ed approfondisci le azioni che ti portano verso quello che vuoi raggiungere, suddividile in piccole azioni da compiere ogni giorno, e portale a termine.

Non pensare ad azioni troppo grandi, pensa ad azioni che si possono compiere in un giorno, cose semplici, molto semplici. In modo che il tuo cervello e tu stessa sarete sempre più soddisfatti perché ogni giorno potrai dire di aver raggiunto il tuo obiettivo giornaliero!


Se non riesci a portare a termine un'azione non ti disperare, vai a letto tranquilla e pensa: "ci riprovo domani!"

 

Modulo di iscrizione

  • Instagram
  • Facebook
  • Instagram

©2020 di Network coach. Creato con Wix.com